Annunci

La Russia e l’India abbandonano il dollaro USA nelle operazioni di difesa

19 Giugno, 2018 fonte RT

Mosca e Delhi stanno cercando di aggirare le sanzioni statunitensi usando la rupia e il rublo per facilitare gli accordi militari, secondo il quotidiano indiano, l’Economic Times.

Il documento riporta che le sanzioni statunitensi stanno ostacolando $ 2 miliardi in accordi di difesa tra Russia e India, poiché i pagamenti si bloccano. I paesi stanno cercando di evitarlo passando agli insediamenti in valute domestiche e abbandonando il biglietto verde.

L’India è uno dei maggiori acquirenti di attrezzature militari dalla Russia. Dagli anni ’60, i paesi hanno firmato contratti militari per un valore di $ 65 miliardi.

Ora, gli accordi commerciali tra i paesi sono stimati in $ 12 miliardi. L’India è pronta ad acquistare il sistema di difesa aerea S400 della Russia in un accordo da $ 5 miliardi. Tuttavia, la vendita è stata fortemente contrastata dagli Stati Uniti, che stanno anche cercando di fermare un accordo simile tra Russia e Turchia.

Gli accordi di difesa tra Russia e India sono attualmente denominati in dollari USA. I paesi hanno discusso vari modi per aggirare le sanzioni statunitensi, incluso il pagamento in valute terze come il dollaro di Singapore. Sono in corso colloqui tra Vijaya Bank e Indian Bank sul versante indiano e il principale creditore russo Sberbank.

Un’opzione che ora è esclusa è il pagamento in dollari statunitensi a entità russe non sanzionate. “Questa opzione è stata decisa in quanto avrebbe aperto molte questioni legali e di controllo, in particolare perché le trattative per la difesa sono state esaminate molto attentamente. Nessuno voleva rischiare “, ha detto al quotidiano indiano un alto funzionario coinvolto nei colloqui.

Tradotto ed Adattato da NuovaVoce.net

LEGGI ARTICOLO ORIGINALE

GRADITO LA LETTURA? CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Annunci
Condividi ed Informa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: