Annunci

Israele avverte Damasco di non usare le difese aeree contro i jet israeliani all’interno della Siria

24 Maggio, 2018 fonte FRIENDS OF SYRIA 

Un alto funzionario dell’aeronautica israeliana ha dichiarato che gli aerei militari del suo paese continueranno a operare nello spazio aereo siriano per tutto il tempo necessario.

“Non lo stiamo facendo perché siamo aggressivi, ma perché dobbiamo costantemente difendere attivamente lo stato di Israele”, ha detto l’alto ufficiale, parlando ai giornalisti a condizione di rimanere anonimi mercoledì.

“Questa è l’unica cosa che impedisce le misure offensive da parte dell’Iran”, ha aggiunto.

L’ufficiale ha inoltre avvertito la Siria di non usare le sue difese aeree contro gli aerei da guerra israeliani. “Tutte le batterie che sparano sugli aerei israeliani saranno distrutte. Tutte le batterie che non sparano su di noi non saranno distrutte “, ha detto, sottolineando che” questa politica continuerà “.

Martedì scorso, il comandante delle Forze aeree israeliane ha dichiarato che Israele era diventato il primo paese al mondo a utilizzare in combattimento il caccia stealth di quinta generazione F-35 di fabbricazione statunitense. “Stiamo usando l’F-35 in tutto il Medio Oriente e abbiamo già attaccato due volte su due fronti diversi,” il generale Amikam Norkin è stato citato dai media israeliani.

I rapporti tra Siria e Israele sono stati portati ad un punto di ebollizione esattamente un mese dopo che l’aviazione israeliana ha colpito ciò che ha definito quelli che erano bersagli iraniani in Siria, in seguito ad un presunto attacco missilistico contro posizioni militari israeliane nelle alture del Golan occupate. All’inizio di quest’anno, i jet israeliani hanno colpito ripetutamente la base aerea T-4 della Siria, che Tel Aviv sosteneva contenesse “basi iraniane in Siria”.

Mercoledì, il vice ministro degli Esteri siriano Faisal Mikdad ha detto a Sputnik che la possibilità di ritirare i consiglieri militari iraniani e la milizia di Hezbollah non era “nemmeno all’ordine del giorno della discussione, poiché riguarda la sovranità della Siria”.

L’aviazione israeliana ha regolarmente violato lo spazio aereo siriano durante il corso della guerra civile siriana. Damasco ha definito queste incursioni atti di aggressione e ha promesso di continuare a “respingere qualsiasi aggressione contro la Siria, indipendentemente da dove questa avverrà”.

 

Tradotto ed Adattato da NuovaVoce.net

LEGGI ARTICOLO ORIGINALE

GRADITO LA LETTURA? CONDIVIDI ED INFORMA

 

 

Annunci
Condividi ed Informa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: